LameziaWeb
   
 
 
 
 Login
Richiedi la tua e-mail personale!
tuonome@lameziaweb.biz
 
Successo di pubblico per il concerto di Ama Calabria
  Stampa Invia ad un amico Commenta nel Forum Articolo Letto 9999 volte  
 
Lamezia Terme - Il brano sacro, composto da Gunnar A. Kristinsson in occasione della tournée in Calabria e intitolato "Lof sé thèr, Gu?, fyrir allt sem er", è stato eseguito in prima assoluta dal Coro islandese "Neskirkja" di Reykjavík nella Chiesa di San Domenico durante il concerto corale organizzato dall' Ama Calabria, diretta da Francesco Pollice, a conclusione della stagione musicale. Nel corso della serata il Coro islandese ha presentato un programma ricco di brani di musica corale scritti fra il Rinascimento e i nostri giorni come "Ave Maria" di Italo Bianchi, "Blue Bird" di Charles Villiers Stanford, " Eg vil lofa eina thá" ( testo antico inno sacro islandese) di Bára Grimsdóttir. L' iniziativa, che ha avuto come protagonista non solo il Coro islandese ma anche il Coro lametino "Symphonia", è nata, in base a quanto ha dichiarato il direttore artistico Pollice, dalla sollecitazione della flautista lametina Pamela De Sensi, facente parte del coro islandese "Neskirkja", di suggellare l' amicizia tra la Calabria e l' Islanda attraverso la musica capace di accomunare popoli diversi per tradizione e cultura. Il pubblico, richiamato dall' evento, è accorso numeroso rimanendo subito affascinato dall' eccellenza delle musiche e dal soprano Hallveig Rúnarsdóttir che ha interpretato splendidamente i brani musicali, da solista e in coro, con la sua agilissima e squillante voce e di notevole estensione sia nei gravi che nei sovracuti. Molto apprezzata la flautista Pamela De Sensi che ha dato prova della sua bravura esibendosi nel brano sacro, composto per la tournée in Calabria, insieme al coro islandese, diretto dal maestro Steingrimur Thórhallsson, tra l' altro, suo coniuge da otto anni. La De Sensi, nativa di Bella, ha iniziato giovanissima l' attività concertistica suonando come solista ed in varie formazioni da camera in Italia e all' estero. Oltre a rivestire in Islanda, dove vive attualmente, importanti ruoli in ambito musicale, dal 2003 è titolare della cattedra di Flauto al Conservatorio statale di musica "Kópavogur" di Reykjavik e di Flauto e Musica da camera al conservatorio " Árnesinga" di Selfoss.
Durante la manifestazione musicale anche il maestro Ferruccio Messinese, direttore del Coro "Symphonia", oltre a " Salve Mater" di Oswald Jaeggi, "Hosanna" di Luca Jakorbs, "Somewhere Over The Rainbow" di Harold Arlen, ha proposto dei brani di sua composizione come Caritas, Magnificat, Jubilate Deo, suscitando lusinghieri consensi. Prima di scambiarsi i consueti doni, i due cori si sono esibiti insieme in un brano islandese sulla natura strappando al pubblico calorosi applausi.
 
Allegati: Nessun allegato presente
 
Autore: Lina Latelli Nucifero |Archivio Notizie dalla Città
 
 
© 2001 www.lameziaweb.biz |Terms of use |Privacy Policy |Scrivi alla Redazione |Segnala un errore |Studio Grafico Fradaweb