LameziaWeb
   
 
 
 
 Login
Richiedi la tua e-mail personale!
tuonome@lameziaweb.biz
 
Musica e tradizioni di 5 paesi diversi contro l'intolleranza
  Stampa Invia ad un amico Commenta nel Forum Articolo Letto 9058 volte  
 
Lamezia Terme - Successo oltre le aspettative per "Gente con Gente", il gala mondiale di danze popolari, organizzato dal promoter Umberto Ferrari. La manifestazione che si è tenuta su corso Numistrano non poteva festeggiare meglio il trentennale di attività, regalando alla città un momento di grande festa, allietato dalle articolate coreografie dei gruppi internazionali partecipanti.
Per questa trentesima edizione si sono esibiti l'Argentina, con la compagnia di danza "Sentires" della città di Cordoba; la Bielorussia con il "National Dance Ensemble Kryzhachok"; il Brasile col "Ballet Acaua da Serra"; la Serbia, con la "Academic Ensemble Spanac di Belgrado; la Spagna con il "Ballet Espanol de Latina", di Madrid.
Umberto Ferrari che è presidente dell'associazione "Canterini nicastresi" si è detto più che soddisfatto del buon esito della manifestazione.
«La grande partecipazione, l'affetto che la gente ha dimostrato ancora una volta per questa iniziativa», ha commentato Ferrari, «non può che essere un buon auspicio per continuare in questa direzione». Un vero e proprio evento che ha registrato la numerosa presenza di un pubblico vivace che ha salutato i ballerini con continui applausi, a ritmo di musica.
Alla fine del gala, condotto dalla giornalista Ketty Riolo, gli assessori comunali Aldo Ferrise e Giusi Crimi hanno consegnato dei doni ai gruppi che hanno dato vita al trentennale. Un'edizione che ha voluto essere un tributo al compianto Vittorio Ferrari, promotore delle tradizioni popolari e del folklore calabrese.
Gli organizzatori del gala hanno anche consegnato una targa ricordo al giornalista Giovanni Maria Cataldi che da sempre ha seguito la manifestazione, curandone con grande attenzione la comunicazione.
Lo spettacolo serale ha avuto una simpatica anteprima nel pomeriggio, nel nuovo salone municipale dedicato al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che l'ha inaugurato, dove il sindaco Gianni Speranza ha incontrato tutti i gruppi che si sarebbero poi esibiti sul palco. Agli speciali ospiti arrivati da ogni angolo di mondo il primo cittadino ha augurato buona permanenza in città, sottolineando «l'importanza di un'iniziativa come "Gente con gente" che avvicina i popoli in tempi in cui la divisione e l'intolleranza sono sempre più diffuse».
Il primo cittadino ha donato ai ballerini protagonisti della manifestazione il "Vaso Lamezia". Gli ospiti internazionali hanno offerto all'amministrazione municipale dei cd di musica tradizionale, guide turistiche, gagliardetti, ventagli ed altri souvenir. (m.s.)
 
Allegati: Nessun allegato presente
 
Autore: Gazzettadelsud.it |Archivio Notizie dalla Città
 
 
© 2001 www.lameziaweb.biz |Terms of use |Privacy Policy |Scrivi alla Redazione |Segnala un errore |Studio Grafico Fradaweb