LameziaWeb
   
 
 
 
 Login
Richiedi la tua e-mail personale!
tuonome@lameziaweb.biz
 
50 studenti saliranno sul Treno della memoria
  Stampa Invia ad un amico Commenta nel Forum Articolo Letto 6705 volte  
 
Lamezia Terme - Il Comune parteciperà quest'anno all'edizione 2011 del "Treno della Memoria". Il sindaco Gianni Speranza ha incontrato ieri mattina, insieme all'assessore alle politiche giovanili Rosario Piccioni e all'assessore con delega ai rapporti con le scuole Giusi Crimi, i dirigenti scolastici delle scuole superiori della città per illustrare loro il progetto al quale parteciperanno 50 giovani studenti lametini. Il "Treno della Memoria" è un percorso formativo e un viaggio educativo nella storia attraverso i luoghi della seconda guerra mondiale e le testimonianze dirette dei terribili fatti di quel periodo. I 50 studenti lametini selezionati partiranno con altri ragazzi provenienti dalla provincia di Reggio Calabria, dalle Marche, dalla Sicilia, dall'Emilia Romagna, dalla Puglia, dal Trentino Alto Adige e dal Piemonte. Insieme, tutti i partecipanti avranno l'opportunità di incontrarsi e vivere insieme un'esperienza che, approfondendo le tematiche storiche e sociali di quella che è stata una delle sciagure più terribili del nostro tempo, li porta ad essere testimoni di quegli eventi.
Il viaggio, fatto appositamente in treno ripercorrendo simbolicamente i binari che portavano i prigionieri nei campi di lavoro e di sterminio, ha la durata di 6 giorni ed è diretto a Cracovia. La tappa più intensa è la visita al campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau. Il Comune si è impegnato a sostenere i costi complessivi del progetto, a ogni partecipante sarà richiesta una quota di partecipazione di 60 euro.
 
Allegati: Nessun allegato presente
 
Autore: Gazzettadelsud.it |Archivio Notizie dalla Città
 
 
© 2001 www.lameziaweb.biz |Terms of use |Privacy Policy |Scrivi alla Redazione |Segnala un errore |Studio Grafico Fradaweb