LameziaWeb
   
 
 
 
 Login
Richiedi la tua e-mail personale!
tuonome@lameziaweb.biz
 
La commedia di Edoardo De Filippo apre la stagione di prosa
  Stampa Invia ad un amico Commenta nel Forum Articolo Letto 7164 volte  
 
Lamezia Terme - Aprirà i battenti sabato alle 21 al Teatro Politeama la stagione di prosa 2010-2011, con lo spettacolo "Eduardo, più unico che raro" tratto dagli atti unici di Eduardo De Filippo con la regia di Giancarlo Sepe, protagonisti Rocco Papaleo e Giovanni Esposito.
Si tratta di un nuovo allestimento e di un'anteprima regionale, lo spettacolo ha infatti debuttato con grande successo a Carrara il 16 novembre scorso. Per Rocco Papaleo sarà un gradito ritorno perché già ospite della città di Lamezia nella stagione di prosa 2005-2006 con "Scoppio di amore e guerra" di Duccio Camerini. Anche per Giovanni Esposito si parla di un felice retour visto che è stato splendido interprete di un indimenticato e indimenticabile allestimento de "O' scarfalietto" di Scarpetta, libero adattamento di Eduardo De Filippo, sempre nella Stagione 2005-2006.
Per quanto riguarda lo spettacolo, che avrà una durata di un'ora e quaranta minuti, saranno rappresentati per intero solo alcuni atti mentre di altri ne vengono realizzate alcune scene.
Prima dello spettacolo, in particolare alle 18 nelle sale di Palazzo Nicotera, l'amministrazione comunale ha organizzato un aperitivo di benvenuto alla presenza degli artisti del primo spettacolo in cartellone.
 
Allegati: Nessun allegato presente
 
Autore: Gazzettadelsud.it |Archivio Notizie dalla Città
 
 
© 2001 www.lameziaweb.biz |Terms of use |Privacy Policy |Scrivi alla Redazione |Segnala un errore |Studio Grafico Fradaweb