LameziaWeb
   
 
 
 
 Login
Richiedi la tua e-mail personale!
tuonome@lameziaweb.biz
 
La 25^ stagione di Ruggero Pegna si apre con Brachetti a Catanzaro
  Stampa Invia ad un amico Commenta nel Forum Articolo Letto 5728 volte  
 
Lamezia Terme - Dopo il successo di "Pazza Piazza", fervono i preparativi per la partenza della venticinquesima stagione di spettacoli di Ruggero Pegna che, come ogni anno, contiene la rassegna "Fatti di Musica" e numerosi altri eventi organizzati su tutto il territorio regionale. Il via ufficiale è previsto dal Teatro Politeama di Catanzaro i prossimi 15 e 16 febbraio con il nuovo show di Arturo Brachetti dedicato al cinema, dal titolo "Ciak si gira", in anteprima per il pubblico calabrese. La prima serata è inclusa nella stagione ufficiale della Fondazione Politeama mentre, per la seconda serata, i biglietti sono disponibili nella rete abituale di prevendite della Show Net e di Ticketone.
"Mi fa piacere - dice Pegna - che una stagione così importante, che segna il traguardo delle venticinque edizioni, parta da Catanzaro, da dove con gli Spandau Ballet è iniziata questa mia avventura. A Catanzaro ho alcuni dei ricordi più belli, da quella prima sera di venticinque anni fa, agli eventi con Tina Turner, Baglioni, Venditti, Vasco Rossi, Renato Zero, Simple Minds, Simply Red, Notre Dame, Momix e mille altri. Grazie a Traversa e alla Ferro ho ideato eventi, inaugurato l'Arena Magna Graecia e organizzato il primo concerto al Politeama, quello con la Consoli, pure durante la mia malattia. Ho anche, però, un ricordo spiacevole: il divieto al concerto di Sting del '93, poi spostato a Cosenza, quando fare spettacolo in Calabria era davvero pioneristico. Questa è un'edizione importante e spero che possa contenere eventi all'altezza di un anniversario così prestigioso. Ringrazio - conclude Pegna - chi sosterrà il mio lavoro e il pubblico che, certamente, non farà mancare il suo prezioso supporto. La gioia maggiore di questi anni è stata proprio quella di offrire emozioni e divertimento e, devo dire con soddisfazione, che il pubblico ha sempre saputo apprezzare gli sforzi e la qualità delle mie proposte."
Anche questa stagione, come le altre, sarà abbinata a un tema umanitario. In particolare in questo 2011 si rinnoverà l'avbbinamento con l'Amena, l'associazione per la Lotta a Leucemie e Linfomi dlel'Ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro.
"Ciak si gira" è una eccezionale produzione francocanadese che ha già incantato il pubblico del Festival del Cinerma di Venezia e fatto registrare il tutto esaurito per oltre un mese al Folies Bergere di Parigi. La regia dello spettacolo è di Serge Denoncourt.
In questo straordinario show, Brachetti porta il suo pubblico in un sorprendente viaggio nell´universo cinema. In una serie di numeri, momenti teatrali ed evocativi, con una nuova ambientazione scenografica, il geniale artista rivive il suo amore per la settima arte e cerca di riportare la meraviglia degli effetti speciali e delle magie del cinema in uno spettacolo dal vivo dove vola, sparisce, si trasforma in una sessantina di personaggi. Lo spettacolo ha inizio con un enorme televisore in cui Brachetti interpreta, con cambi fulminei di costume, personaggi amati come Zorro, Mary Poppins, Maciste, Crudelia De Mon, cowboys, corsari e avventurieri. Inoltre, darà vita a un divertentissimo delirio di incontri, dove il prete esorcista si trova faccia a faccia con Nosferatu, il mostro di Halloween, dopo aver fatto a pezzi la bimba indemoniata, perde letteralmente la testa per un fantasma birichino e, ancora, tanti altri momenti davvero magici e stupefacenti
Brachetti racconta e fa rivivere con trasformazioni e cambi di truccatura lampo, tutti i personaggi più famosi, da Baby Jane alla storia di Lon Chaney, il pioniere dei trucchi facciali di personaggi diventati icone, come il fantasma dell´opera, Quasimodo e Fu-Manchu. Nello spettacolo si alternano anche momenti più intimi, in cui Brachetti crea le sue ombre cinesi, immaginandole come il più antico cartone animato del mondo, oppure si cimenta con il cappello del nonno in decine di altri personaggi. L´evocazione del mondo di Fellini chiude la prima parte dello spettacolo, come massimo connubio tra invenzione scenica e evocazione onirica. La seconda parte è quasi interamente dedicata ai grandi film hollywoodiani con una parata di personaggi da fare invidia a una cineteca: Charlie Chaplin, Gene Kelly, King Kong. Liza Minneli, Gollum, Harry Potter, Carmen Miranda, E.T., Darth Vader, e molti, molti altri, in uno zapping cinematografico esilarante e sorprendente che regala emozioni e sogni.
(I prezzi dei biglietti, fuori abbonamento, per lo spettacolo di Arturo Brachetti sono: platea euro 46, palchi 1 e 2 ordine centrali euro 46, palchi 1 e 2 ordine laterali euro 38, palchi 3 e 4 ordine centrali euro 38, palchi 3 e 4 ordine laterali euro 29, loggione € 22. Informazioni allo 0968441888 e al sito www.ruggeropegna.it. Prevendite biglietti: Catanzaro - Bar Mignon, 0961741000; Lamezia Terme - Uffici Pegna, 0968441888; Soverato - Quelli del Toto, 0967521189; Vibo Valentia - Discomania, 096342250. Vendita anche nei punti Ticketone e online su www.ticketone.it).
 
Allegati: Nessun allegato presente
 
Autore: Redazione |Archivio Notizie dalla Città
 
 
© 2001 www.lameziaweb.biz |Terms of use |Privacy Policy |Scrivi alla Redazione |Segnala un errore |Studio Grafico Fradaweb