LameziaWeb
   
 
 
 
 Login
Richiedi la tua e-mail personale!
tuonome@lameziaweb.biz
 
ROM/ Negare agli zingari gli alloggi dell'Aterp
  Stampa Invia ad un amico Commenta nel Forum Articolo Letto 4164 volte  
 
Lamezia Terme - «Insieme a Scordovillo, chiediamo lo sgombero di tutte le occupazioni abusive perpetrate negli anni dai rom negli alloggi popolari Aterp. La procura dia seguito alle denunce che centinaia di lametini hanno presentato negli ultimi anni». A dichiararlo è Mimmo Gianturco, coordinatore calabrese del movimento Casapound Italia.
«Siamo favorevolissimi allo sgombero del campo», afferma Gianturco, «sono anni che lo chiediamo, ma ora che sembra la volta buona vogliamo che si risolva totalmente la questione, sgomberando anche tutti quei rom che hanno occupato abusivamente decine di alloggi popolari».
Ancora Casapound: «La procura e le istituzioni dimostrino attaccamento a questa città risolvendo definitivamente questa piaga sociale. Solo così i lametini potranno avere una chance in più e sperare di avere una casa in cui poter vivere dignitosamente con la propria famiglia».
 
Allegati: Nessun allegato presente
 
Autore: Gazzettadelsud.it |Archivio Notizie dalla Città
 
 
© 2001 www.lameziaweb.biz |Terms of use |Privacy Policy |Scrivi alla Redazione |Segnala un errore |Studio Grafico Fradaweb