LameziaWeb
   
 
 
 
 Login
Richiedi la tua e-mail personale!
tuonome@lameziaweb.biz
 
La destra richiama l’attenzione di Storace sul caso Rom
  Stampa Invia ad un amico Commenta nel Forum Articolo Letto 3868 volte  
 
Lamezia Terme - In occasione della venuta in Calabria, per inaugurare la nuova sede della federazione Cosentina, il segretario nazionale de "La Destra" Francesco Storace, ha incontrato i responsabili del partito di Lamezia Terme. Prima di dirigersi a Cosenza, Storace ha voluto Fermarsi a Lamezia Terme per incontrare i militanti Cittadini, ad accoglierlo, oltre al Segretario cittadino Domenico Furgiuele ed il vice Daniele Pandolfo, c’erano I dirigenti Francesco Materazzo, Marco Cristiano e numerosi tesserati.
Nell’incontro, si è parlato dell’attività svolta e di quella programmata per l’immediato futuro dal partito a livello locale, Provinciale, Regionale e Nazionale, in particolare i responsabili lametini hanno approfittato dell’occasione per richiamare l’attenzione dell’esponente nazionale, sull’importante problematica Rom venutasi a creare nell’ultimo periodo. – è quanto scrivono in una nota stampa Il Vice segretario de La Destra di Lamezia Terme Daniele Pandolfo e il Dirigente cittadino Francesco Materazzo - Oltre a sottolineare l’inefficienza dell’amministrazione Speranza, si è fatto chiaro riferimento alle risibili dichiarazioni mattutine del massimo esponente nazionale di “Sel” Nichi Vendola, il quale sollecitando il pronto intervento del governo nazionale in merito alla vicenda, ha ignorato ancora una volta che la città è governata da quasi 20 anni ininterrotti da amministrazioni di sinistra.
Storace, preso atto della concreta e solida realtà Lametina, ha ascoltato e fatto proprie tutte la istanze manifestate e dichiaratosi compiuto ha proseguito alla volta di Cosenza.
 
Allegati: Nessun allegato presente
 
Autore: Redazione |Archivio Notizie dalla Città
 
 
© 2001 www.lameziaweb.biz |Terms of use |Privacy Policy |Scrivi alla Redazione |Segnala un errore |Studio Grafico Fradaweb