LameziaWeb
   
 
 
 
 Login
Richiedi la tua e-mail personale!
tuonome@lameziaweb.biz
 
Continua l’attività teatrale a Palazzo Panariti
  Stampa Invia ad un amico Commenta nel Forum Articolo Letto 4095 volte  
 
Lamezia Terme - Le attività teatrali, programmate a Palazzo Panariti di Lamezia Terme, sono entrate nel vivo da lunedì con uno stage aperto a tutti, a professionisti e non dello spettacolo, che desiderano approcciare o approfondire il personaggio clownesco con lo scopo di acquisire un linguaggio e degli strumenti tecnici per valorizzare l’espressività naturale di ciascuno, ricercando le attitudini del proprio clown. Quindici sono i partecipanti provenienti da tutta la Calabria.
Il laboratorio sul personaggio clownesco di Migni Mogni, che si riallaccia alla tradizione lametina del Teatro di Strada, è inserito nel cartellone di Ricrii 8, ideato da Scenari Visibili ed è diretto da Max Maccarinelli della compagnia Envol Distratto (Francia). La compagnia franco-italiana, residente a Lione (F) attiva dal 2001 , produce spettacoli clowneschi dal forte carattere visuale che stanno girando i più importanti festival europei con l’ ultima produzione “Il lago del cigno”. Max Maccarinelli vanta un prestigioso curriculum come attore e musicista di formazione, avendo studiato teatro presso la scuola Raul Manso e approfondito l’ arte del clown e della comicità con Michel Dallaire, Pina Blankevoort, Pierre Bylland, Nicole Rivier. Ha lavorato, inoltre, con Erbamil, Treatro, Eccentrici Dadarò, Ambaradan, Pantakin, Ted Keijser, Enrico Bonavera, Michel Dallaire. Attualmente sta seguendo una formazione di Nouvelle Magie al Centre National des Artes du Cirque. Il laboratorio di Max dal 4 al 7 aprile , dalle 10 alle 13, avrà luogo a Palazzo Panariti mentre dalle 15 alle 19 presso lo spazio Hangar dell’Associazione Scenari Visibili. Max lavorerà solo con gli artisti della Nuncepace che debutteranno venerdì 8 aprile, con inizio alle ore 21, presso il Teatro Umberto con il loro esito di laboratorio. A questa seconda fase del laboratorio sarà possibile assistere in qualità di uditori. Il laboratorio è in collaborazione con le Stagioni del Teatro Comunale di Lamezia Terme.
 
Allegati: Nessun allegato presente
 
Autore: Lina Latelli Nucifero |Archivio Notizie dalla Città
 
 
© 2001 www.lameziaweb.biz |Terms of use |Privacy Policy |Scrivi alla Redazione |Segnala un errore |Studio Grafico Fradaweb