LameziaWeb
   
 
 
 
 Login
Richiedi la tua e-mail personale!
tuonome@lameziaweb.biz
 
Alloggi rom mai ultimati nonostante i fondi stanziati
  Stampa Invia ad un amico Commenta nel Forum Articolo Letto 3208 volte  
 
Lamezia Terme - Si torna a parlare delle case destinate ai rom. A tornare su un argomento che non si è mai affievolito, soprattutto in questa settimana, il capogruppo del Pdl Raffaele Mazzei che ha inviato un'interrogazione al sindaco Gianni Sperenza e al presidente del Consiglio comunale Francesco Muraca con la quale chiede di sapere quali iniziative finalizzate alla costruzione di alloggi ha intrapreso l'Amministrazione comunale in considerazione che sono trascorsi quattro anni dalla data di rescissione del contratto d'appalto avvenuto nel marzo 2007 per la costruzione degli alloggi su un terreno confiscato per mafia in località Carrà – Marchese – Mazzei e assegnato al Comune e sul quale è stata progettata la costruzione di alloggi da destinare a famiglie rom residenti nell'accampamento di Scordovillo.
Mazzei chiede inoltre di sapere «quali sono le iniziative che l'Amministrazione comunale vuole intraprendere e perché l'Amministrazione non indice una nuova gara d'appalto?» Per la realizzazione dell'opera, ricorda il capogruppo del Pdl, «è previsto l'utilizzo di un finanziamento regionale di 6.500.000.000 di vecchie lire, ottenuto dal Comune nel lontano 1996 proprio per l'eliminazione delle baracche di località Scordovillo e la costruzione di nuovi alloggi; la commissione straordinaria, insediata a Lamezia Terme a seguito dello scioglimento del Consiglio comunale per infiltrazioni mafiose in data 5 novembre 2002, ha localizzato l'intervento abitativo sul predetto terreno e indetto, nel corso del 2003, una gara d'appalto per la realizzazione di 28 alloggi da destinare ai rom».
La ditta aggiudicatrice ha avviato i lavori e realizzato lo scheletro dell'opera che si trova tutt'ora senza copertura e senza tamponamenti. Nel marzo 2007 l'Amministrazione comunale ha proceduto alla rescissione dell'appalto in danno dell'impresa aggiudicatrice per gravi ritardi nella realizzazione dell'opera. La stessa Amministrazione, inoltre, avrebbe interpellato le ditte arrivate rispettivamente seconda e terza nella gara d'appalto, le quali però non avrebbero accettato di completare i lavori.
«L'emergenza abitativa dei cittadini rom dell'accampamento di località Scordovillo – sottolinea Raffaele Mazzei – è recentemente esplosa a seguito del provvedimento emesso dalla locale Procura in data 24 marzo scorso, tempestivamente convalidato dal Gip con cui si disponeva il sequestro preventivo e lo sgombero dell'area campo rom di Scordovillo e del successivo decreto di esecuzione del sequestro in data 27 aprile 2011. In presenza di una conclamata emergenza – evidenzia il capogruppo del Pdl – non ci si può non interrogare sulle cause del mancato completamento degli alloggi, interamente finanziati, ubicati sul terreno di località Carrà – Marchese – Mazzei».
Da qui gli interrogativi del consigliere comunale di opposizione: «il finanziamento regionale concesso al Comune di Lamezia per la somma di lire 6.500.000.000 è stato utilizzato per la realizzazione di altre opere pubbliche? Se sono invece ancora disponibili per la realizzazione degli alloggi, su quale capitolo di bilancio sono iscritte? Qualora la somma finanziata di lire 6.500.000.000 fosse ancora nella disponibilità del Comune di Lamezia, perché non utilizzarla, previa preventiva autorizzazione regionale, per la costruzione di alloggi per le famiglie rom in più zone della città per realizzare quella parcellizzazione che potrebbe determinare l'integrazione dei rom?» Infine Mazzei chiede di sapere «a quanto ammontano i danni economici determinati dalla mancata realizzazione degli alloggi e se sono state attivate le procedure per il recupero delle penalità previste dal contratto di appalto nei confronti delle imprese inadempienti? Considerata l'ingente somma da richiedere alle imprese inadempienti, risorse pubbliche dei cittadini, è stata prevista la sua destinazione come impone la legge?»
 
Allegati: Nessun allegato presente
 
Autore: Gazzettadelsud.it |Archivio Notizie dalla Città
 
 
© 2001 www.lameziaweb.biz |Terms of use |Privacy Policy |Scrivi alla Redazione |Segnala un errore |Studio Grafico Fradaweb