LameziaWeb
   
 
 
 
 Login
Richiedi la tua e-mail personale!
tuonome@lameziaweb.biz
 
Breve storia d'Italia e questione del Sud secondo Bevilacqua
  Stampa Invia ad un amico Commenta nel Forum Articolo Letto 2655 volte  
 
Lamezia Terme - Nel percorso dell'iniziativa "Gutenberg" voluta dall'Amministrazione provinciale di Catanzaro in sinergia con il liceo Galluppi di Catanzaro, l'Amministrazione comunale di Lamezia, con altri importanti sponsor pubblici e privati, ha organizzato la manifestazione di poesia e musica nell'ambito del progetto "Libri al centro" realizzato dall'istituto comprensivo "Don Milani" di San Teodoro. Una kermesse culturale che ha chiuso i battenti con l'incontro che si č svolto alla libreria Tavella con lo storico Piero Bevilacqua che, accompagnato dalla giornalista, docente e scrittrice Francesca Viscone, si č intrattenuto sul suo libro "Breve storia dell'Italia meridionale: ripensare il Mezzogiorno, i Mezzogiorni d'Italia". Bevilacqua, originario di Catanzaro, č professore ordinario di Storia contemporanea all'Universitā di Roma.
Nel 1986 ha fondato con altri studiosi l'Istituto Meridionale di storia e scienze sociali (Imes), di cui č attualmente presidente. Dal 1987 al 2004 ha diretto "Meridiana. Rivista di storia e scienze sociali".
In passato si č occupato di storia dell'Italia meridionale, di storia del territorio e dell'agricoltura italiana e di storia dell'emigrazione. L'analisi dello storico Bevilacqua con "La breve storia delle popolazioni meridionali: evoluzione economica del Mezzogiorno", procede con rigore in un'analisi che focalizza la complessa realtā economica del Sud che viene analizzata anche nel "Grande saccheggio". Vi č stato, ha sottolineato Bevilacqua, uno stereotipo tutto al negativo sul Sud. Non si č compresa, fino in fondo, e in tutte le sue sfumature e sfaccettature, la questione meridionale, e spesso č stata confusa con la storia del Sud. La questione meridionale, per Bevilacqua, č ben altra cosa dalla storia del Sud.
La questione meridionale č stata posta da alcuni intellettuali meridionali e sotto vari punti di analisi: sociale, politico-economico e culturale. Tutti argomenti che hanno aperto un dibattito che ancora oggi resta aperto e ancora senza adeguate soluzioni.
 
Allegati: Nessun allegato presente
 
Autore: Gazzettadelsud.it | Sarah incamicia |Archivio Notizie dalla Cittā
 
 
© 2001 www.lameziaweb.biz |Terms of use |Privacy Policy |Scrivi alla Redazione |Segnala un errore |Studio Grafico Fradaweb