LameziaWeb
   
 
 
 
 Login
Richiedi la tua e-mail personale!
tuonome@lameziaweb.biz
 
Quattrocento cantori e orchestrali alla serenata dedicata a S. Antonio
  Stampa Invia ad un amico Commenta nel Forum Articolo Letto 3170 volte  
 
Lamezia Terme - Domenica si terrà il recital "Serenata Polifonica a Sant'Antonio in attesa del Papa". Protagonisti 400 cantori e orchestrali calabresi. Il programma, solitamente ricco di appuntamenti per la preparazione alla festa del Santo di Padova, quest'anno includerà un Recital dal titolo "Serenata dei cori polifonici a Sant'Antonio in attesa del Papa", realizzato con il patrocinio dell'Amministrazione comunale.
Si tratta di uno spettacolo musicale, interpretato da alcuni dei cori polifonici più rappresentativi e qualificati della Regione Calabria, che è stato allestito con il supporto di video, parti narrate e diapositive, curate dai giovani platanesi Lorena Villella, Giovanni Esposito e Basilio Vescio, e con esecuzione di canti eseguiti alcuni dai singoli cori e altri, invece, a cori uniti e riflessioni sulla figura e sul pontificato di Papa Benedetto XVI. Si terrà la sera della vigilia della festa liturgica del santo protettore di Nicastro nella splendida cornice della piazza antistante il monumentale Santuario dell'omonima collina, con inizio alle 20.30, domenica, alla presenza di Sua Eminenza il cardinale Salvatore De Giorgi, del Prefetto di Catanzaro Antonio Reppucci e delle massime autorità civili e militari della Calabria. E' questo il secondo appuntamento, dopo quello celebrato con successo nei giorni scorsi nella Chiesa matrice di Sambiase, di un ampio programma che vedrà le corali polifoniche lametine e della Calabria impegnate sino a qualche giorno prima della venuta del Papa a Lamezia Terme.
«L'evento musicale, promosso dalla Comunità dei Frati Minori Cappuccini per celebrare la visita del Papa prevista per il 9 Ottobre, si svolgerà – sottolinea Padre Amedeo Gareri – in un clima di preghiera, di gioia e di festa».
Le formazioni canore, ai cui responsabili sarà consegnato un diploma di partecipazione e una targa ricordo, sono le seguenti: Coro Polifonico "Simphonia" - Istituto musicale "Guzzi" - Lamezia Terme diretto dal Maestro Ferruccio Messinese; Coro Polifonico della Parrocchia Beata Vergine del Rosario diretto dal Maestro Mimmo Caruso; Coro Polifonico "Sant'Antonio" diretto dal Maestro Antonio Buonconsiglio; Coro Polifonico "Diocesi di Lamezia Terme" diretto dal Maestro Don Pino Latelli, voce solista: Soprano Enza Mirabelli; Coro Gregoriano "Ancillae Domini" diretto dal Maestro Licia Di Salvo; Coro Polifonico "Serrastretta Joyful Chorus" diretto dal Maestro Angela Mussari; Schola Cantorum Madonna del Rosario di Vibo Marina (VV) diretto dal Maestro Lucia Quattrocchi; Coro polifonico Amadeus Catanzaro diretto dal Maestro Irene Infante; Coro "Do.mi.sol." diretto dal Maestro Maria Adriana Longo; Coro Polifonico SS Trinità di Catanzaro diretto dal maestro Giovanna Massara; Coro polifonico "Arianova" diretto dal maestro Pietro De Fazio; Coro polifonico San Giovanni Battista di Soveria Mannelli diretto dal maestro Manuela Romanelli. Le performance dei 300 cantori saranno accompagnate, nella esecuzione dei brani a "Cori uniti", dall'Orchestra scolastica della Provincia di Catanzaro" diretta da Ferruccio Messinese.(sa.inc.)
 
Allegati: Nessun allegato presente
 
Autore: gazzettadelsud.it |Archivio Notizie dalla Città
 
 
© 2001 www.lameziaweb.biz |Terms of use |Privacy Policy |Scrivi alla Redazione |Segnala un errore |Studio Grafico Fradaweb