LameziaWeb
   
 
 
 
 Login
Richiedi la tua e-mail personale!
tuonome@lameziaweb.biz
 
Conciliazione al via. Insediato il comitato
  Stampa Invia ad un amico Commenta nel Forum Articolo Letto 2228 volte  
 
Lamezia Terme - Si è insediato ufficialmente il comitato tecnico scientifico della camera di conciliazione dell'Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Lamezia, nata in collaborazione con l'Isco, organismo di conciliazione e di formazione iscritto nel registro ministeriale. Il comitato, creato dopo l'accreditamento formale da parte del ministero della Giustizia, è un organo direttivo che ha il compito di sovrintendere al funzionamento della camera «definendone le linee guida per il migliore svolgimento dell'attività di mediazione, finalizzata alla conciliazione».
La collaborazione con gli avvocati, fortemente voluta dai commercialisti per mettere a disposizione dell'utenza la più ampia professionalità, si è concretizzata anche all'interno del nuovo organismo che è presieduto dal commercialista Giacinto Curcio, vicepresidente è l'avvocato Massimiliano Carnovale; segretario Giampiero Mazzei. Altri componenti dell'organismo sono Massimiliano Tavella e Giovanna Rizzo.
Il Cts ha proposto sul tavolo della discussione un articolato programma che verrà sviluppato nei prossimi mesi. «Si tratta di iniziative sia di tipo organizzativo che operativo», spiega il presidente Curcio, «finalizzate alla conoscenza e alla diffusione di questo strumento snello, efficace ed economico di risoluzione delle controversie». Altro obiettivo del Comitato è quello di «volere sviluppare una camera non solo tecnica, ma aperta verso ogni campo, volta ad un coinvolgimento ampio dei mediatori già formati e dei nuovi che si formeranno». Ciò, operando sempre nel rispetto di elevati standard rigorosi e professionali, al fine di garantire la massima tutela di competenza ed imparzialità a tutti gli utenti.
La camera di conciliazione è stata inaugurata nel novembre scorso: solo pochi mesi di vita per un organismo che è fra i primi in tutta la regione e che assicura tempi celeri e alta professionalità per dirimere annose questioni che rallentano o condizionano soprattutto l'attività produttiva e finanziaria di aziende, imprese e anche di singoli cittadini.
 
Allegati: Nessun allegato presente
 
Autore: Gazzettadelsud.it | Maria Scaramuzzino |Archivio Notizie dalla Città
 
 
© 2001 www.lameziaweb.biz |Terms of use |Privacy Policy |Scrivi alla Redazione |Segnala un errore |Studio Grafico Fradaweb