LameziaWeb
   
 
 
 
 Login
Richiedi la tua e-mail personale!
tuonome@lameziaweb.biz
 
L'avvocato Roperto eletto governatore del Distretto Lions
  Stampa Invia ad un amico Commenta nel Forum Articolo Letto 2922 volte  
 
Lamezia Terme - ╚ l'anno di Michele Roperto, l'avvocato lametino eletto governatore del Distretto 108YA dei Lions che raggruppa Calabria, Campania e Basilicata.
Il nuovo governatore eletto ieri ad Altomonte vive nel lionismo da un quarto di secolo, impegnandosi con responsabilitÓ innanzitutto nel suo club che lo ha scelto a candidarsi a vicegovernatore nel distretto. Nel club d'appartenenza si Ŕ speso costantemente anche all'interno dei consigli direttivi ed Ŕ stato indicato come presidente del club dal 97 al 99.
Lions significa cittadinanza attiva. ╚ la pi¨ grande associazione presente in tutto il mondo e tutti sono ispirati dagli stessi principi e intenti. I Lions si trovano nelle Americhe, dov'Ŕ nata l'associazione, in Europa, Cina, Giappone, Indie, in tutti gli Stati dell'Africa, in ogni angolo del pianeta.
Questa famiglia globale Ŕ nata in America un centinaio d'anni fa e il suo fondatore era il commerciane Melvin Jones che sentiva la voglia d'essere di aiuto alla societÓ libera e creare vincoli di amicizia. Tutt'oggi vive nei cuori di ogni lions: quando un socio Ŕ meritevole di forti apprezzamenti gli viene assegnato un distintivo e una targa che ricorda il nome del fondatore.
Nell'anno sociale 2000/2001 Michele Roperto ha svolto le funzioni di delegato di zona, chiamato dall'allora governatore Michele Ginolfi, e quattro anni dopo quella di presidente di Circoscrizione, chiamato all'incarico dal governatore Roberto Scerbo. Gli sono stati conferiti due Melvin Jones Yellow, la pi¨ alta onorificenza che si possa avere nella vita lionistica.
Nel 2001/2002 il governatore Pino Iannello, pilastro del lionismo calabrese, lo nomina responsabile distrettuale del service sulla disabilitÓ. Nel secondo anno della sua presidenza, in occasione del cinquantesimo anniversario della Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo, ha prodotto la pubblicazione di uno studio sulla diversitÓ in un volume intitolato "La diversitÓ come valore", con sottotitolo "Conoscere per accogliere e condividere".
La pubblicazione Ŕ valsa al club lametino il ricoscimento del Distretto sotto il profilo culturale nel 1998/99.
 
Allegati: Nessun allegato presente
 
Autore: gazzettadelsud.it |Archivio Notizie dalla CittÓ
 
 
© 2001 www.lameziaweb.biz |Terms of use |Privacy Policy |Scrivi alla Redazione |Segnala un errore |Studio Grafico Fradaweb