LameziaWeb
   
 
 
 
 Login
Richiedi la tua e-mail personale!
tuonome@lameziaweb.biz
 
Strepitoso successo per il festival “Gente con Gente”
  Stampa Invia ad un amico Commenta nel Forum Articolo Letto 4008 volte  
 
Lamezia Terme - Oltre mille persone hanno assistito al Gran Galà di “Gente con Gente” sul Corso Numistrano di Lamezia Terme, diretto da Umberto Ferrari e giunto alla 31ª edizione. La manifestazione, organizzata dai Canterini Nicastresi e inserita nella rassegna estiva Lamezia Summertime, ha ospitato cinque gruppi di artisti internazionali provenienti dalla Bielorussia, Filippine, Cile, Hawai, Georgia che hanno raccontato le tradizioni, gli usi e i costumi delle loro terre di origine attraverso il linguaggio della danza e del canto riuscendo a creare un’ atmosfera magica che ha totalmente coinvolto gli spettatori, di cui solo 900 hanno trovato un posto per sedersi mentre gli altri sono rimasti pazientemente alzati fino all’ ultimo istante dello spettacolo. « Questo spettacolo - ha commentato il direttore artistico Umberto Ferrari - richiede almeno 12 mesi di preparazione necessari per selezionare i gruppi mondiali più famosi che maggiormente possono trasmettere il messaggio prioritario della manifestazione che è quello dello scambio delle culture delle più svariate parti del mondo e nel contempo della loro amalgamazione, della solidarietà e dell’ amore veicolato attraverso il superamento di ogni individualismo ed egoismo e reso ancora più affascinante dall’ eleganza e dagli colori splendidi e inconfondibili dei costumi di scena, dai ritmi, sapori, canti e tradizioni della propria terra». Il palcoscenico molto spazioso, essendo il doppio rispetto a quello degli anni precedenti, come ha dichiarato il direttore artistico Ferrari, e allestito a spese dei Canterini Nicastresi a causa dei tagli apportati dall’ amministrazione comunale anche in consolidate manifestazioni, ha consentito agli artisti di muoversi agevolmente e di creare splendide coreografie adeguatamente animate dalle musiche originali e composte nei vari Paesi degli artisti. A conclusione dell’ esibizione di ogni gruppo, la giornalista e conduttrice Ketty Riolo, ha invitato il direttore artistico Umberto Ferrari a salire sul palco per lo scambio di doni con i rappresentanti dei Paesi ospiti ai quali è stata consegnata una targa in ricordo di questa edizione di “Gente con Gente” e della loro presenza a Lamezia Terme in cambio di regali rappresentativi dei Paesi di provenienza. Un’ altra targa, in segno di riconoscimento del lavoro che svolgono i volontari e le forze dell’ ordine, è stata assegnata all’ ispettore e responsabile interregionale Calabria dell’ Aeop ( Associazione Europea Operatori Polizia) Mario Catroppa, ritirata da un suo rappresentante. Alla fine della serata, il direttore artistico Umberto Ferrari, molto soddisfatto di aver portato a termine, tra molte difficoltà, questa manifestazione, ha esternato la sua emozione e il suo compiacimento al pubblico per la sua «eccezionale affluenza» riproponendosi di dare vita in futuro ad altrettante iniziative.
 
Allegati: Nessun allegato presente
 
Autore: Lina Latelli Nucifero |Archivio Notizie dalla Città
 
 
© 2001 www.lameziaweb.biz |Terms of use |Privacy Policy |Scrivi alla Redazione |Segnala un errore |Studio Grafico Fradaweb